Leggi sull’ambiente: ECM Europe e RINA insieme per assistere gli armatori

Il Registro di Classificazione gruppo genovese mette la sua esperienza a disposizione dei clienti per l’implementazione delle linee guida VECP sul rispetto delle nuove norme in materia.


Il RINA offrirà un servizio di auditing ai suoi clienti intenzionati ad adottare una Voluntary Environmental Compliance Program (VECP), linea guida messa a punto dalla società di consulenza specializzata ECM Europe per il monitoraggio delle performance ambientali delle società armatrici.
Questa tematica, con cui le società si confrontano ormai da tempo, sia in riferimento al SMS Safety (& Environmental) Management System basato sul Codice ISM (reporting ambientale e gestione di attività operative e di manutenzione delle navi) sia allo standard ISO 14001, in Italia è diventato di ancor più stretta attualità da quando nel nostro ordinamento è stato inserito il reato di Inquinamento Marittimo causato da navi, in base al D.Lgs. 231/01 (S2S n.35/2011).
La VECP di ECM Europe (scaricabile al sito www.ecmeurope.net) è stata sviluppata raccogliendo le best practices adottate negli USA, dove da anni la normativa prevede programmi ambientali correlati ai rischi di inquinamento (S2S n.24/2010), per fornire agli armatori interessati linee guida operative al fine di promuovere l’uniformità della gestione delle violazioni ambientali.
La progettazione e realizzazione di piani e strutture volontari per la conformità ambientale tramite la VECP, che può essere applicata a ogni tipo e dimensione di armatore o organizzazione armatoriale, dovrà tenere conto delle differenti necessità degli operatori, degli specifici obiettivi, del contesto e della struttura aziendale, operazioni in cui RINA offre ai clienti il proprio supporto e know how.
ECM Europe, attraverso la Voluntary Environmental Compliance Program, ha delineato i requisiti di un sistema di gestione che consenta alle compagnie di navigazione di prevenire, individuare e correggere le violazioni ambientali ai sensi della legge dello Stato di bandiera internazionale, dello Stato di approdo, dello Stato costiero, incluse le leggi degli Stati Uniti, la Convenzione internazionale per la prevenzione dell’inquinamento causato dalle navi (MARPOL), tutti i regolamenti federali e statali degli Stati Uniti compreso il Port e Water Safety Act (PWSA), la legge di Prevent Pollution dalle navi (APPS), il Clean Water Act (CWA ), l’Oil Pollution Act (OPA 90) e la direttiva europea 2009/123/CE.

I Commenti sono chiusi

Media on ECM

Con noi ti tieni informato

Puoi ricevere gratuitamente le nostre news via: